BioGrafia


Valeria Pastorelli nasce a Massa Marittima (GR) nel 1970.Si è laureata a Firenze in architettura con il massimo dei voti e lode. Già durante il suo corso di studi l’interesse puntava sulla progettazione interna, l’arredamento ed il design.

Dal 1999 ha svolto la sua professione prima come collaboratrice , poi una volta iscrittasi all’Ordine degli Architetti, come libera professionista, all’interno del negozio “SOFT soluzioni di Arredo” a Follonica (GR).

All’interno dello showroom ha operato per oltre quattordici anni curando principalmente il settore progettazione, ristrutturazione,contract.

Iniziare la sua attività all’interno dello showroom le ha permesso di entrare in contatto con le più importanti aziende nel settore dell’arredamento, maturando così un’importante esperienza nell’ambito della residenza privata, dell’allestimento dei negozi e della progettazione delle aree esterne, quando queste vengono ad essere parte integrante della residenza.

La strada della sua vita sarà quindi proprio quella della progettazione degli spazi interni,associando spirito innovativo con grande sensibilità per l’immagine.

Ama l’architettura perchè coniuga sapientemente estetica, tecnologia ed espressione del gusto, crede fortemente che la casa debba rappresentare intimamente chi l’abita e soprattutto debba essere proporzionata nell’inserimento degli elementi abitativi affinchè gli spazi risultino ben calibrati ed armoniosi.

Le iniziali del suo nome diventano nel 2013 il nome del suo studio” VPA “ (Valeria Pastorelli Architetto) iniziali che danno vita anche a tre parole chiave, a chiarire la filosofia della sua architettura: VIVERE-PROGETTARE-ABITARE.

La ricerca è finalizzata verso il benessere del vivere, con la caratterizzazione e la personalizzazione degli ambienti attraverso la ricerca dei materiali, degli arredi, dei colori e dei tessuti.